Progetto e-Rés@mont: inaugurazione della Casermetta al Col de la Seigne. Galleria fotografica

Inaugurata presso il Col de la Seigne in Val Veny (Courmayeur), una postazione sperimentale di teleconsulto medico. La cerimonia ha avuto luogo venerdì 21 luglio 2017

Dalla nuova postazione all’interno della Casermetta situata nei pressi del Col de la Seigne in Val Veny, Fondazione Montagna sicura gestirà, con l’ausilio di un’infermiera, un servizio di teleconsulto. Sarà attivo tre giorni alla settimana, sino a metà settembre. Il servizio, basato sulle nuove tecnologie di telemedicina, rientra nelle attività del progetto e-Rés@mont Interreg Alcotra Interreg Italia-Francia 2014-2020, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

Oltre che nella Casermetta del Col de la Seigne, il teleconsulto medico è presente in altri rifugi alpini (Torino, Arbolle e Città di Mantova) e nel presidio sanitario dell’Azienda USL a Cogne.

I partner del progetto sono la Fondazione Montagna sicura, l’Azienda USL della Valle d’Aosta (Capofila), il CNR di Pisa (Istituti di Fisiologia clinica e di Scienze e tecnologie dell’informazione), l’IFREMMONT di Chamonix ed il Canton du Valais (HES-SO e GRIMM).

All’inaugurazione hanno parteciperanno, tra gli altri, l’Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, Luigi Bertschy, l’Assessore alle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, Fabrizio Roscio, l’Assessore al turismo, sport, commercio e trasporti, Claudio Restano, il Direttore Generale dell’Azienda USL VdA, Igor Rubbo, il Presidente e il Segretario generale della Fondazione Montagna sicura Gianluca Tripodi e Jean-Pierre Fosson, il responsabile dell’ambulatorio di Medicina di Montagna dell’Azienda USL, il medico specialista neurologo Guido Giardini

Allegati

pdf - 264,52 kbDepliant [264,52 kb]

Link

Galleria fotografica

Azienda USL della Valle d’Aosta