Dall’8 novembre 2021 le prenotazioni del vaccino anti-covid19 saranno effettuate sul portale di Poste Italiane

I cittadini potranno scegliere la data di prenotazione
tramite Portale online, Call center, Postamat e i Portalettere


L’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali e l’Azienda USL comunicano che da lunedì 08 novembre 2021 le prenotazioni per la vaccinazione anti-Covid19 per le date dal 15 novembre saranno effettuate tramite il portale di Poste Italiane.

Con il nuovo sistema i cittadini dovranno prenotare la data per la vaccinazione – in autonomia e secondo le proprie disponibilità ed esigenze – direttamente sul Portale Poste Italiane tramite il link diretto al Portale Poste, dal sito Usl, via Call center, presso gli sportelli ATM automatici di Poste Italiane (i “Postamat”) e tramite i Portalettere.

All’atto della prenotazione sarà possibile scegliere la sede vaccinale tra quelle disponibili: Pollein-Grand Place (che da lunedì 15 novembre sostituirà Aosta-Palaindoor), Morgex, Châtillon e Donnas (nelle date di apertura delle sedi).

Prenotazione online
Prenotazione tramite Call center
È possibile chiamare il Call center di Poste Italiane 800 009 966, attivo tutti i giorni dalle ore 08:00 alle 20:00


Prenotazione presso gli sportelli Postamat
Presso gli sportelli ATM degli uffici postali. Non è necessario essere clienti di Poste Italiane. Serve la tessera sanitaria. Il sistema richiederà il numero di cellulare, per ricevere un codice via SMS, che sarà utile alla procedura di prenotazione allo sportello.


Tramite i Portalettere
Il Postino può supportare l’utente nella procedura di prenotazione. Il Postino chiederà il numero di cellulare e il codice fiscale del cittadino che desidera effettuare la prenotazione e rilascerà una ricevuta cartacea come promemoria. Il servizio è gratuito e solo i portalettere di Poste Italiane sono abilitati a farlo.

In questa fase della campagna vaccinale possono prenotare la somministrazione della prima dose tutti i soggetti di età superiore ai 12 anni non ancora vaccinati e la terza dose i cittadini di età superiore agli 80 anni, le persone di tutte le età e in condizione di "vulnerabilità” per patologia o immunodepressione, il personale sanitario.

Da lunedì 8 novembre 2021 potranno prenotare la vaccinazione anche i soggetti “over-60” (60-79 anni), che saranno vaccinati a partire dal 1° dicembre.

La somministrazione delle terze dosi di vaccino anti-Covid19 può essere effettuata esclusivamente se sono trascorsi più di 180 giorni dalla somministrazione della seconda dose.

Le richieste di variazione delle date o eventuali annullamenti non saranno più gestiti dal Servizio Infovaccini ma direttamente dal call center di Poste Italiane.

Il Portale Vaccini finora utilizzato dai cittadini per confermare le date di prenotazione sarà dismesso.
Rimangono valide le prenotazioni finora confermate.

La nuova procedura è semplice e permette ai cittadini di scegliere data, orario e sede secondo le proprie disponibilità. Inoltre, essendo già adottata da numerose Regioni italiane, permette l’allineamento con le nuove normative e con le indicazioni scientifiche e l’armonizzazione dei flussi informativi, in contatto diretto con le strutture ministeriali competenti.

Azienda USL della Valle d’Aosta