Semplificazione della procedura di revoca della quarantena

L’Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali e l’Azienda Usl comunicano che dal 4 novembre 2020, è operativo un protocollo siglato tra il Dipartimento di Prevenzione dell’Usl e i Comuni della Valle d’Aosta, nel segno della semplificazione delle procedure finalizzate al termine della “quarantena” per i soggetti a cui sia stata notificata l’ordinanza del Sindaco.

La procedura prevede che i soggetti definiti “contatti stretti asintomatici”, ovvero chi sia stato a contatto con soggetti positivi al Covid-19 e sia sottoposto all’ordinanza di isolamento da parte del Sindaco, possa compilare un modulo di autodichiarazione da consegnare agli uffici del proprio Comune di residenza, qualora il soggetto risulti asintomatico, siano trascorsi 14 giorni di isolamento e non sia stato effettuato il tampone di guarigione.

In questo modo, il Sindaco che ha emesso l’ordinanza di isolamento potrà revocarla con decorrenza immediata.

Rimane valida la norma secondo cui le persone che effettuano il tampone dopo il decimo giorno di isolamento e risultano negative concludono la quarantena.

Il modulo per l’autodichiarazione è disponibile sul sito internet del Celva/Cpel e (a breve) anche sui siti dell’Azienda Usl, della Regione Valle d’Aosta e dei Comuni valdostani, i cittadini in isolamento devono attestare l’assenza di sintomi riconducibili alla positività da Covid-19.

Questo sistema, condiviso dall’Usl, dall’Assessorato della Sanità e dai Sindaci rappresentati dal Celva/Cpel – spiega l’Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, Roberto Barmassesegue l’elaborazione di una procedura sanitaria e amministrativa complessa. Il nostro obiettivo è quello di mitigare il disagio dovuto al ritardo con cui vengono effettuati i tamponi di fine quarantena. Una problematica causata all’elevato numero di tamponi da effettuare e che stiamo affrontando non solo con questa azione, di carattere emergenziale, ma anche con altri provvedimenti sul piano amministrativo, gestionale e operativo”.

Allegati

Azienda USL della Valle d’Aosta