Anita Mombelloni è il nuovo direttore della Struttura Complessa di Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro (SPRESAL)

La dottoressa Anita Mombelloni è il nuovo direttore della Sc Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro dell’Usl Valle d’Aosta, afferente al Dipartimento di Prevenzione. L’incarico decorre dal 01 gennaio 2020 ed è stato conferito in seguito alla quiescenza dell’Ing. Agostino Roffin, direttore della struttura dal 1991. 
Anita Mombelloni, laureata in Chimica e Tecnologie farmaceutiche con specializzazione in Tossicologia, ha prestato servizio come Dirigente chimico presso l’unità operativa Chimica dell’Usl dal 1988 al 1996, presso l’ARPA della Valle d’Aosta dal 1997 al 2000 e dal 2001 al marzo 2008 presso il Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro dell’Usl Valle d’Aosta (SPRESAL). Dal 2008 al 31.12.2019 ha diretto il Servizio di Prevenzione e Protezione. 

La SC SPRESAL rappresenta l’organo di vigilanza competente sui luoghi di lavoro e sulle attività ubicati sul territorio regionale. Le aree di intervento specifiche sono l’area della prevenzione, l’Area verifiche tecniche, l’Area di Polizia giudiziaria e di vigilanza e l’Area autorizzativa. 
Nell’ambito della promozione della salute, lo SPRESAL si occupa della predisposizione del piano per la prevenzione dell’abuso di alcol sui luoghi di lavoro, partecipa alle attività dello Sportello Unico della Prevenzione, è attivo nell’ambito della formazione e informazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. 

Per informazioni sulla SC SPRESAL: 
http://www.ausl.vda.it/datapage.asp?id=161&l=1

Galleria fotografica

Azienda USL della Valle d’Aosta