S.I.S.I. - Sportello Informativo per la Salute degli Immigrati

Cos'è il S.I.S.I.?

È un centro istituito dalla Azienda USL della Valle d'Aosta nel 2000 per fornire ai cittadini stranieri presenti sul territorio valdostano (residenti, domiciliati, temporaneamente presenti) informazioni di carattere sanitario. È parte integrante dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP).

Tutti i Cittadini stranieri possono accedere al SISI?
Sì, il SISI è a disposizione di:

  • Cittadini provenienti dai Paesi dell'Unione Europea
  • Cittadini stranieri extra UE in possesso del regolare permesso di soggiorno
  • Cittadini stranieri extra UE non in regola con le norme di ingresso e di soggiorno

Quali sono i compiti del SISI?

  • Fornire informazioni circa i diritti e i doveri dei cittadini stranieri in materia sanitaria
  • Rilasciare i codici identificativi S.T.P. ai cittadini extra UE che non possiedono il permesso di soggiorno e le eventuali dichiarazioni di stato di indigenza (qualora lo stranieri sia privo di risorse economiche sufficienti). Con la dichiarazione di indigenza si viene esentati dal pagamento dei ticket sulle prestazioni sanitarie.
  • Rilasciare i codici E.N.I. ai cittadini comunitari indigenti e privi di copertura sanitaria, presenti sul territorio regionale

Che cos'è il codice S.T.P. e quali benefici offre?
Il codice STP (che significa Straniero Temporaneamente Presente) è una sorta di "tesserino sanitario", valido su tutto il territorio nazionale, che viene rilasciato, su richiesta, agli immigrati extracomunitari non in regola con le norme di ingresso e di soggiorno. Attraverso il codice STP vengono assicurate, nei presidi pubblici e accreditati, le cure ambulatoriali urgenti o comunque essenziali, ancorché continuative, per malattia e infortunio (art. 35 Decreto Legislativo 286 del 1998 e Circolare n. 5 del 2000 del Ministero della Sanità) Il codice STP indicato sulla ricetta, consente di acquistare i farmaci nelle farmacie della Valle d'Aosta pagando il solo prezzo del ticket, a parità di trattamento con i cittadini italiani.

Il codice STP è valido su tutto il territorio nazionale. Ha durata semestrale e può essere rinnovato

Che cos'è il codice E.N.I. e quali benefici offre?
Il codice E.N.I. (Europeo Non Iscritto), istituito con la deliberazione di Giunta regionale l’8 febbraio 2013, assicura anche ai cittadini comunitari indigenti e privi di copertura sanitaria, dimoranti nel territorio regionale, le cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti o comunque essenziali, ancorché continuative, per malattia e infortunio e i programmi di medicina preventiva a salvaguardia della salute individuale (tutela della gravidanza, della salute dei minori, vaccinazioni, profilassi, diagnosi e cura delle malattie infettive, cura, prevenzione e riabilitazione in materia di tossicodipendenze) e collettiva.
Il codice ENI è un numero progressivo che identifica l’assistito, ha validità semestrale limitata al territorio della Regione ed è rilasciato o rinnovato attraverso esibizione di un documento di identità e le dichiarazioni di

  • domicilio sul territorio regionale
  • indigenza non essere iscritto all’anagrafe dei residenti
  • non avere i requisiti per l’iscrizione al SSR
  • non avere sottoscritto alcun contratto di assicurazione sanitaria
  • essere sprovvisto di attestazione di diritto rilasciata dallo stato di provenienza.

L’assistenza sanitaria alle persone con codice STP/ENI è offerta dai medici specialisti dell’ambulatorio per gli stranieri,

IMPORTANTE: Il SISI è l’unico centro di riferimento regionale per il rilascio dei codici STP e dei codici ENI. I dati registrati dal SISI sono protetti dalla vigente normativa sulla privacy.

I cittadini stranieri non in regola con le norme di ingresso e di soggiorno hanno diritto ad altre prestazioni sanitarie?
Oltre alle cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti o comunque essenziali, a seguito di malattia o infortunio, sono garantiti:

  • la tutela della gravidanza e della maternità, a parità di trattamento delle cittadine italiane
  • la tutela della salute dei minori
  • le vaccinazioni
  • la profilassi, diagnosi e cura delle malattie infettive
  • gli interventi di profilassi internazionale
  • la prevenzione, cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza

Dove si trova il SISI?
Presso la sede centrale dell’Azienda USL della Valle d'Aosta (Aosta, via Guido Rey, 1 - piano terra) presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP).

CONTATTI

Orari di apertura: lunedì, martedì e giovedì dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00
mercoledì e venerdì dalle ore 08:00 alle ore 13:00
Telefono: 0165 54 44 18 - 0165 54 46 88
Fax: 0165 54 45 87

Operatrici SISI


Allegati

Link

Azienda USL della Valle d’Aosta