Oncologia ed ematologia oncologica - Day Hospital

Day Hospital e Ambulatori
Situato al terzo piano del corpo B dell’Ospedale Regionale di Viale Ginevra il DH è di recente ristrutturazione ed è composto da: 
  • 1 saletta d’attesa utilizzata anche come locale per le colazioni dei pazienti 
  • 1 segreteria ambulatori 
  • 1 locale segreteria e accettazione di DH 
  • 3 camere di degenza, ciascuna con quattro letti e servizi igienici. 
  • 1 ambulatorio dedicato ai prelievi e alle medicazioni 
  • 1 ambulatorio visita, utilizzato per i degenti del day hospital e per le urgenze 
  • 4 ambulatori per le visite ambulatoriali 
Sono presenti altri locali: il deposito e la cucina di DH. 

Struttura 
Il day hospital è attualmente costituito di due parti strutturalmente separate: 
  • gli ambulatori di visita, all'interno dei quali si svolge l'attività medica di valutazione che precede i trattamenti. Sono attualmente operativi 4 ambulatori. Gli stessi locali vengono utilizzati nel pomeriggio per le visite di follow up, per le prime visite e per le visite di rivalutazione in corso di terapia. Accanto ad essi sono situati la sala d’attesa e la segreteria, in cui operano due amministrative: le sue funzioni sono di accoglienza dei pazienti, organizzazione degli iter diagnostici (prenotazione esami e visite) per i pazienti ambulatoriali. 
  • Il day hospital è composto da una segreteria dedicata ai pazienti in trattamento oncologico, in cui operano una amministrativa ed una infermiera addette alla programmazione e al contatto telefonico con chi necessiti di comunicare con il personale del day hospital e un ambulatorio per i prelievi e medicazioni; i locali dedicati alla terapia sono separati da una porta e constano di tre sale terapia e un ambulatorio utilizzato per le visite urgenti e le manovre invasive. Le sale terapia dispongono complessivamente di 12 postazioni letto. 
Il Day Hospital è la struttura specialistica deputata alla somministrazione dei trattamenti antineoplastici, all’esecuzione di alcune manovre invasive e alla somministrazione delle terapie di supporto a pazienti che non abbiano necessità di ricovero. La delicatezza dei trattamenti eseguiti, la competenza e la precisione che sono richieste al personale sanitario, insieme alla fragilità della condizione dei pazienti rendono necessario che l’ambiente sia silenzioso e ordinato. 

La preparazione farmaci invece viene gestita in un ambiente dedicato dal tecnico di diluizione, ed è centralizzata presso la farmacia (UFA). 

Nella sede del day hospital possono inoltre essere svolte procedure invasive diagnostiche o terapeutiche (paracentesi, toracentesi, rachicentesi, biopsie osteo-midollari) e terapie di supporto (trasfusioni, nutrizione parenterale, idratazione). 

Ogni procedura diagnostica o terapeutica è preceduta da una valutazione medica, che può essere breve (15 minuti nel caso delle valutazioni tra un trattamento e l’altro) o più lunga (30 minuti nel caso di visite di rivalutazione di esami strumentali o di sintomi di malattia). Al termine di ogni visita viene stabilita l’indicazione al trattamento sulla base degli esami effettuati e delle condizioni cliniche del paziente e viene dato l’appuntamento per gli episodi successivi. 

Gestione delle terapie 
Il paziente prenotato per eseguire un trattamento si rivolge alla segreteria degli ambulatori il giorno e l'ora stabiliti e segnala la sua presenza. Non è necessaria l’impegnativa regionale. Il medico convoca il paziente e, se presente, un familiare per la valutazione che deve precedere la terapia. Il medico stabilisce il programma delle successive visite e terapie; registra inoltre sulla cartella clinica di day hospital i farmaci somministrati e i consigli per il medico di medicina generale e consegna al paziente un referto della visita. Terminata la valutazione la segretaria fissa gli appuntamenti successivi e fornisce al paziente un cartellino in cui sono riportati. Il paziente si trasferisce quindi nei locali terapia dove viene preso in carico da un'infermiera e viene somministrato il trattamento programmato. Per ragioni di tutela nei confronti di farmaci potenzialmente pericolosi e per consentire il sereno svolgimento delle attività connesse con la somministrazione dei trattamenti, nei locali terapia è consentita la presenza di un solo familiare

Nel caso il paziente effettui trattamenti orali al termine della visita riceverà in consegna i farmaci prescritti da assumere a domicilio oppure sarà invitato a recarsi presso i locali della farmacia ospedaliera per il ritiro dei farmaci stessi, in relazione alla disponibilità della farmacia (secondo giorni e orari prestabiliti) ad effettuare la dispensazione. 

Le terapie sono per lo più precedute da un controllo di esami ematici; il paziente effettua un prelievo di sangue e l’eventuale medicazione dell’accesso venoso nell’ambulatorio dedicato, prima della visita con il medico. 

Il prelievo può essere effettuato il giorno precedente la visita e anche presso gli ambulatori territoriali di Donnas, Chatillon e Morgex se tale modalità viene incontro ad esigenze logistiche del paziente, ed è da concordare con il personale infermieristico e amministrativo addetto alla programmazione presso la segreteria del DH. 

E’ inoltre possibile effettuare prelievo e visita il giorno precedente la somministrazione dei farmaci. Questa modalità permette di minimizzare i tempi di attesa all’interno della struttura ospedaliera e viene in genere offerta ai pazienti che vivono in prossimità dell’ospedale. 

Alcune volte, quando è possibile evitare la valutazione diretta del medico, è possibile prevedere la cosiddetta valutazione telefonica. Questa modalità è utilizzata per il controllo di esami di laboratorio di pazienti distanti o per una rapida valutazione della sintomatologia tra una somministrazione di farmaci e la successiva. Essa non sostituisce le periodiche valutazioni dirette. 

Agli utenti del Day Hospital che devono eseguire trattamenti chemioterapici viene dato un appuntamento per la valutazione e il trattamento successivo. 

Orari 
L’orario di apertura del Day Hospital è dalle ore 07:30 alle ore 16:30. Gli ambulatori sono attivi dal lunedi al venerdi dalle 8:15 alle 17:30 con orari differenti per le diverse tipologie di prestazioni. 

Privacy 
Per garantire la privacy all’accesso agli ambulatori verrà consegnato un numero e un colore corrispondente ad uno degli ambulatori. Le persone verranno quindi chiamate dal medico per numero e colore. Questa modalità è utilizzata nel rispetto della privacy individuale. Alla prima visita, inoltre, sarà richiesto ad ogni paziente di firmare una dichiarazione in cui siano elencate le persone terze che possono ricevere informazioni in merito al proprio stato di salute. Non verranno quindi fornite informazioni sanitarie a persone che non siano registrate in tale modulo. 

Che cosa fare in caso di necessità 
L’attività medica e infermieristica che si svolge nel Day Hospital e negli ambulatori è tale per cui non è possibile eseguire visite aggiuntive rispetto a quelle programmate. Sono tuttavia previsti ogni giorno due posti visita di urgenza differita che vengono utilizzati per pazienti in trattamento che abbiano necessità urgente di valutazione medica, previo accordo telefonico con il personale di DH. 

In caso di necessità, la prima persona da informare è il proprio Medico di base, che è il più importante riferimento ed è deputato a stabilire se la condizione in atto necessiti di valutazione specialistica. Il Medico può mettersi in contatto telefonico con noi per chiedere suggerimenti o per richiedere una nostra visita. In caso di urgenze indifferibili il paziente verrà invitato a rivolgersi al Pronto Soccorso dell’ospedale. 

Sconsigliamo vivamente di ricorrere al Day Hospital prima di avere informato il proprio Medico
I pazienti in trattamento chemioterapico possono chiedere informazioni telefoniche tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 13:00 al numero telefonico 0165 54 36 08. Le chiamate sono gestite dall’équipe infermieristica del Day Hospital che stabilisce l’opportunità eventuale di coinvolgere il personale medico o programmare una visita urgente. 

Comunicazione con i medici 
Il personale dell’Oncologia è disponibile a fornire tutte le informazioni relative alla condizione di malattia e alle cure in atto o programmate. Il momento migliore per richiedere informazioni è quello della visita ambulatoriale. Per evitare che la comunicazione di notizie importanti di salute avvenga nella fretta o in luoghi inappropriati, in caso di necessità di un colloquio al di fuori della visita programmata chiediamo di fare riferimento al personale amministrativo per la programmazione di un incontro con il medico. 

E’ inoltre possibile richiedere una comunicazione telefoniche con il medico; tali richieste vengono accolte dal personale amministrativo il quale registrerà la chiamata; il medico interessato ricontatterà telefonicamente il paziente compatibilmente con l’attività clinica entro 24-48 ore. I medici che svolgono attività di Day Hospital non possono rispondere al telefono durante le visite. 

Attività ambulatoriale 
Gli ambulatori sono dedicati alle prime visite oncologiche, alle visite che precedono le terapie, alle visite di rivalutazione in corso e al termine dei trattamenti ed alle visite di follow up. Per le prime visite oncologiche e per le visite di follow up è indispensabile essere muniti di impegnativa del SSN, redatta dal medico che ha richiesto la visita. Le visite programmate dall’oncologo di volta in volta non necessitano di impegnativa da parte del curante poiché la viene fatta dall’oncologo stesso. 
Tutte le visite vengono programmate dalla segreteria degli ambulatori. 

La durata massima prevista della prima visita è di 1 ora mentre la durata massima delle visite successive è di 30 minuti. Facciamo ogni sforzo per garantire la puntualità delle visite. Per evitare che altre persone debbano attendere il loro appuntamento, in caso di esigenze particolari, sarà dato un appuntamento per una visita supplementare. 

Gli ambulatori sono il luogo in cui vengono prese le decisioni rilevanti, insieme al paziente e ai familiari che lo accompagnano. L’attività ambulatoriale si svolge al mattino dalle ore 08:15 alle ore 13:00 e al pomeriggio dalle ore 14:00 alle ore 17:30. L’attività ambulatoriale è specifica per patologia. È quindi possibile che, se il paziente lo desidera, le visite ambulatoriali siano eseguite sempre dalla stessa mini-equipe formata da due medici. In caso tuttavia di indisponibilità del medico o assenza di posti in ambulatorio, la visita sarà effettuata da un altro medico. 

La suddivisione di patologia è la seguente: 
Dott.ssa Alvaro: Neoplasie ematologiche 
Dottor Battaglia: Neoplasie del polmone e del distretto cervico-cefalico, melanomi. 
Dott.ssa Courthod: Neoplasie dell’apparato uro-genitale. 
Dott.ssa Cucchi: Neoplasie dell’apparato digerente 
Dott.ssa Cursio: Neoplasie della mammella 
Dott.ssa Malossi: Neoplasie della mammella 
Dottor Mozzicafreddo: Melanomi, sarcomi, neoplasie neuroendocrine e tumori rari 
Dott.ssa Sirotovà: Neoplasie dell’apparato uro-genitale. 
Dott.ssa Spinazzè: Neoplasie del distretto cervico-cefalico e del polmone 
Dott.ssa Stella: Neoplasie ematologiche 
Dottor Trogu: Neoplasie dell’apparato digerente 

Da gennaio 2008 è operativo un ambulatorio di ematologia oncologica gestito in collaborazione con uno specialista della Struttura Ematologia Universitaria Ospedale San Giovanni Battista, Torino che si svolge con cadenza quindicinale. Le prenotazioni sono eseguite presso il Day Hospital oncologico.

Azienda USL della Valle d’Aosta