Trasporti secondari programmati

Gli atti aziendali, le disposizioni della Regione Vallée d’Aosta e la normativa nazionale prevedono che tutti i trasporti di ambulanza compresi quelli “da” e “per” altri presidi ospedalieri extraregionali, debbano essere predisposti dal Soccorso sanitario 118 tramite l’Ufficio Trasporti Secondari. Sono state individuate le diverse categorie di trasporti ed è stato stabilito quali trasferimenti devono considerarsi a titolo gratuito, l’assistenza sanitaria indiretta con rimborso parziale degli oneri e quali a pagamento, sia con riferimento ai cittadini residenti in Valle d’Aosta, che per quelli residenti fuori Valle.

Tipologia dei trasporti
Trasporti secondari interregionali: Sono attivi per i pazienti ricoverati che necessitano di interventi terapeutici e\o indagini diagnostiche che non possono essere effettuate in Valle d’Aosta perché non esistono al momento le infrastrutture (cardiochirurgia, chirurgia plastica-ricostruttiva, centri grandi ustionati, rianimazione neonatale e pediatrica, radioterapia, camera iperbarica). In determinati casi possono essere effettuati in elicottero in determinate fasce orarie le condizioni metereologiche permettendo.
Trasporti secondari intra-regionali, distrettuali e interdistrettuali:

  • Sono attivati per utenti, in possesso della certificazione medica che attesti l’impossibilita di essere trasportato con mezzi non sanitari, che necessitano di visite specialistiche, trattamenti dialitici, ricoveri programmati, indagini strumentali in ambiente ospedaliero o nei poliambulatori regionali strutture convenzionate, se autorizzate dal C.U.P. (centro unico di prenotazione – U.S.L. Valle d’Aosta).
  • Per i mancati ricoveri e per dimissioni protette disposte dalla struttura ospedaliera.
  • I trasporti di navetta intra-ospedaliera per utenti in regime di ricovero.
Come richiedere un trasporto in ambulanza:
La certificazione per il trasporto in ambulanza di pazienti, non deambulanti e non altrimenti trasportabili, deve essere compilata dal medico di famiglia e consegnata all’ufficio trasporti secondari. La prenotazione del servizio può essere fatta telefonicamente o recandosi di persona almeno cinque giorni prima della prestazione al fine di verificare la disponibilità dell’ambulanza per il giorno richiesto. In caso di richieste particolari potrebbe essere utile presentare copia della documentazione clinica del paziente per il quale è richiesto il trasporto.

Come richiedere un’assistenza sanitaria ad una manifestazione sportiva: La richiesta di ambulanza e\o medico deve essere inoltrata, anche via fax, all’Ufficio Trasporti Secondari almeno 30 giorni prima dell’evento. La consegna della documentazione scritta dovrebbe esser preceduta da un accordo telefonico con lo stesso Ufficio per verificare la disponibilità del mezzo e l‘eventuale il costo del servizio.

Ufficio Trasporti Secondari sede:

Presso la Centrale Unica del Soccorso della Valle d'Aosta, loc. Aeroporto, Saint-Christophe (AO).
orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 07:00 alle ore 15:00 festivi esclusi
telefono: 0165 23 19 95
fax: 0165 36 20 76

Allegati

Azienda USL della Valle d’Aosta