Ambulatorio di Allergologia

Referente:
Dott. Paolo Borrelli

Sede:
Ospedale Beauregard - presso la Dermatologia
L'ambulatorio è attivo dal lunedì al venerdì

Il servizio di allergologia provvede alla diagnosi, terapia, assistenza e prevenzione delle malattie allergiche che coinvolgono:
  • occhio: congiuntivite
  • apparato respiratorio: rinite, rinosinusite, poliposi nasale, asma bronchiale, tosse, dispnea
  • cute: prurito, dermatite atopica, dermatite da contatto, orticaria/angioedema
  • apparato gastrointestinale: allergie/intolleranze alimentari, sindrome orale allergica, gastroenteriti eosinofile, dolore addominale, diarrea, difficoltà alla digestione
  • shock anafilattico
Effettua i seguenti test per la diagnosi delle allergie:
  • Test cutanei
    - Il prick test consiste nell’apporre sulla superficie cutanea del paziente una goccia dell’allergene sospetto (polline, acaro, muffa, epitelio di animale, alimento, farmaco, veleno d’imenottero) per poi pungerla con una puntina di un mm. Dopo un’attesa di circa 15 minuti viene posta diagnosi d’allergia se compare una limitata reazione cutanea (pomfo) in corrispondenza della goccia
    - Il patch test è un altro test in vivo, utile nella diagnosi di dermatiti da contatto (nichel, altri metalli, gomme, coloranti, cosmetici...) o di reazioni tardive da farmaco. Si applica sulla superficie cutanea del paziente un cerotto provvisto di multiple cellette, in cui sono inseriti i sospetti allergeni diluiti in vaselina. Il patch rimane a contatto cutaneo per circa 48 ore, una volta rimosso si procedere a lettura. La positività al test si manifesta con una lesione pruriginosa, eczematosa, rilevata o vescicolare in corrispondenza della sostanza allergizzante. Ulteriori test in vivo sono la citologia nasale e il test del siero autologo rispettivamente per il completamento diagnostico delle riniti e dell’orticaria
    - Il test intradermico (inoculazione intradermica dell’allergene), si effettua per particolari allergeni (alcuni farmaci e veleni d’imenottero) o per reazioni ad insorgenza tardiva
  • Test di tolleranza orale
  • Il test di tolleranza orale o il test di esclusione (o allontanamento della molecola) per sospette allergie a farmaci o ad alimenti. Si può eseguire nel caso in cui un farmaco sia estremamente necessario (es. Aspirina, penicillina) si ottiene così una desensibilizzazione al farmaco stesso
    Analogamente, in casi selezionati si può procedere a desensibilizzazione per alimento (es. uovo, latte)
  • Test su sangue per la diagnosi di allergopatie - RAST
  • Il RAST (test di radioallergoassorbimento) è un esame del sangue finalizzato a identificare possibili allergeni responsabili di allergia. Sono richiesti quando i test cutanei non possono esser eseguiti (dermatite estesa a buona parte del corpo, cute ipersensibile, impossibilità di sospendere terapia antistaminica o cortisonica) o se la storia clinica non concorda col prick test, permetteno anche di stabilire la gravità di un’allergia e l’efficacia dell’immunoterapia specifica (vaccino antiallergico)
  • Diagnostica allergologica molecolare (allergeni ricombinanti): è un esame del sangue finalizzato alla diagnosi molecolare di allergia (a differenza del RAST che è di famiglia allergenica). E’ un test di secondo livello e deve esser prescritto dallo specialista
Esegue in prima persona la somministrazione dell’immunoterapia specifica detta anche vaccino antiallergico (per pollini, acari, muffe, epiteli, veleni d’imenottero, nichel)
Visita e prescrive premedicazione in casi potenzialmente a rischio per inoculazione di mezzo di contrasto iodato, è il punto di riferimento per i pazienti affetti da anafilassi
Si occupa della dispensazione dell’adrenalina autoiniettabile e dell’istruzione al suo utilizzo

L’ambulatorio di allergologia è uno dei centri nazionali di riferimento per l’associazione volontaria per l’angioedema ereditario e altre forme rare di angioedema

È referente le malattie del sistema immunitario (immunodeficienze primitive e malattie autoimmuni) in collaborazione con gli ambulatori di Endocrinologia, Ematologia e Reumatologia della Struttura Complessa

Per prenotare la visita per i test allergologici è necessaria l’impegnativa del medico di base (ricetta) e la prenotazione presso il CUP o telefonicamente ai numeri:
da telefono fisso 0165 54 83 87

Azienda USL della Valle d’Aosta