Percorso nascita

IL PERCORSO NASCITA IN VALLE D’AOSTA: INTEGRAZIONE, APPROPRIATEZZA, SEMPLIFICAZIONE
Riorganizzazione delle attività della SC Ginecologia e integrazione con il territorio


La tutela della gravidanza e dell'evento nascita, per il rilievo delle sue implicazioni sociali e sanitarie, costituisce un elemento prioritario delle strategie sanitarie regionali finalizzate alla promozione e tutela della salute della popolazione. Tutti sono consapevoli che la gravidanza rappresenta un momento importante della vita di ogni donna, durante il quale avverranno grandi cambiamenti, non solo fisici ed emozionali, che dovranno essere protetti e accompagnati. La Regione Valle d’Aosta ha avviato nell’aprile 2011 un macro-progetto volto al perfezionamento della qualità e continuità assistenziale nell’area materno-infantile: il Percorso Nascita, con l'obiettivo di diventare un modello organizzativo ed assistenziale in grado di garantire l'assistenza ed il sostegno alla donna, alla coppia ed al neonato durante la gravidanza, il travaglio, il parto e il post-partum.

L'elaborazione di questo percorso è il frutto di una collaborazione reciproca e trasversale tra le diverse strutture che fanno parte del "Dipartimento materno- infantile" e dell’Area territoriale-distrettuale. Le parole chiave del Percorso Nascita sono integrazione (tra strutture ospedaliere e territoriali), appropriatezza (dei percorsi), semplificazione (delle procedure e delle modalità di accesso).

Ambulatorio della gravidanza fisiologica
Ambulatorio della gravidanza a rischio
Ambulatorio “Bilancio di Salute (BdS) materno-fetale (BdS) alla 36/37^ settimane di gravidanza

Azienda USL della Valle d’Aosta