la cute specchio dell'anima

Le malattie della pelle come rivelatrici di emozioni

Biblioteca ospedaliera “Maria Bonino”
(ospedale “Parini”, piano 4°)
26 novembre 2015 - ore 17,30

La pelle è l'organo del corpo umano che, per definizione, costituisce il nostro involucro e il nostro modo di presentarci al mondo esterno. Allo stesso tempo presenta interazioni strettissime con il sistema immunitario e con il cervello. Per questi motivi, da un lato la mente percepisce ciò che la pelle mostra o sente, come l'emozione positiva per un bel viso o per una carezza; dall'altro la pelle esprime le turbe delle nostre emozioni, come un rossore emotivo o una patologia psico-somatica.
Su queste tematiche si incentrerà la relazione in programma il 26 novembre nella Biblioteca ospedaliera “Maria Bonino”. Sarà un viaggio affascinante nel nostro modo di percepire il mondo e di far trapelare emozioni consce o inconsce attraverso la cute nel suo duplice ruolo di schermo: una difesa dal mondo esterno, ma anche uno sfondo su cui si proiettano le nostre emotività.
L’ospite della serata sarà Stefano Veglio, direttore della struttura di Dermatologia presso il presidio ospedaliero di Beauregard.

INGRESSO LIBERO

Allegati

pdf - 156,30 kbLocandina [156,30 kb]

Azienda USL della Valle d’Aosta