Unità di terapia intensiva cardiologica (SS)

Responsabile della Struttura Semplice
Dottor Leone Gianpiero

Sede
Ospedale Regionale “U. Parini” - Viale Ginevra,3
L’Unita di Terapia Intensiva Cardioogica (UTIC) è situato all'interno dell'ospedale al piano 2 nel corpo C

Contatti
Segreteria: 0165 54 36 34
Degenza: 0165 54 32 74 - 0165 54 32 73
E-mail: utic@uslaosta.com

Personale operante in UTIC
Nell'UTIC è garantita la presenza sulle 24 ore di un cardiologo e di due infermieri.
Il personale medico ed infermieristico che effettua i turni di guardia attiva è parte del personale della Cardiologia.
Il personale operante in UTIC per ogni turno è composto da un medico, da due infermieri e da un O.S.S.; nelle ore diurne dei giorni feriali è presente la Coordinatrice Infermieristica.
All’interno dell’UTIC operano inoltre:
  • Fisioterapisti
  • Tecnici di radiologia
  • Personale esterno dedicato al trasporto dei degenti
  • Personale esterno dedicato alla pulizia e sanificazione del reparto
Posti letto
L’UTIC dispone di n° 5 posti letto di cui uno idoneo ad ospitare pazienti che necessitano di isolamento per patologie infettive o per immunodepressione.
Ogni postazione è dotata di un sistema di rilevazione dei parametri vitali (ECG, respiro, saturazione di ossigeno, pressione invasiva e non invasiva, temperatura…) che fa capo ad una centrale di monitoraggio situata sul bancone della postazione di lavoro che si trova al centro del reparto e permette, insieme ad un sistema di telecamere a circuito chiuso, il controllo continuo dei pazienti ricoverati.
In ogni postazione, inoltre, sono presenti prese per l'erogazione di gas medicali, un aspiratore e pompe per infusione di farmaci.

Dotazione tecnologica
  • Due defibrillatori manuali con funzione di stimolatore esterno di cui uno bifasico
  • Elettrocardiografi 12 derivazioni
  • Kit per ventilazione non invasiva mediante casco cPAP
  • Ventilatore non invasivo (in gestione alla pneumologia)
  • Ecocardiografo Mmode-2D-colordoppler con sonda per ecocardiogramma trans toracico e transesofageo, sonda vascolare e sonda addominale
  • Contropulsatore aortico
  • Stimolatori temporanei di cui uno bicamerale
  • Strumentazione per emodialisi (in gestione alla nefrologia)
Prestazioni
L’UTIC effettua attività di ricovero e cura per le patologie cardiovascolari acute.
Il ricovero avviene sempre in regime di urgenza/emergenza dietro valutazione cardiologica effettuata in pazienti provenienti dal PS, da altri reparti di degenza dell’ospedale o dall’ambulatorio di cardiologia. Ogni anno vengono ricoverati circa 400 pz di cui circa 250 con diagnosi di sindrome coronarica acuta.
L’UTIC effettua inoltre cardioversioni elettriche elettive per fibrillazione atriale in regime di day hospital.

Visita familiari
La visita dei familiari di norma è prevista, limitatamente a un visitatore per volta, ad orari prestabiliti ripartiti in due fasce orarie (dalle ore 13:00 alle ore 14:00 e dalle ore 20.00 alle ore 21:00).
Se la situazione del reparto lo consente, l'accesso dei familiari è consentito anche al di fuori di questi orari. Di norma, l’accesso non è consentito ai minori di anni 12 per ragioni di salute e psicologiche.

Notizie sullo stato di salute
Le notizie riguardanti lo stato di salute vengono fornite alle persone autorizzate sulla base della legge per la tutela della privacy.
Vengono rilasciate sempre all’atto del ricovero e di norma durante l’orario di visita parenti. Di norma non vengono fornite informazioni telefoniche sullo stato di salute dei paziente anche se, previo consenso del paziente, per gravi motivi è possibile ottenere notizie telefoniche sullo stato di salute.
I familiari autorizzati vengono avvertiti tempestivamente in caso di gravi variazioni del quadro clinico o in caso di necessità di trasferimento del paziente in altri reparti di degenza o in altri ospedali.

Cosa portare
  • Documenti:
    Pazienti italiani residenti e non in Valle d'Aosta
    - Documento d'identità e Tessera sanitaria
    Pazienti stranieri appartenenti all'unione europea (UE) ed allo spazio economico europeo (SEE)
    - Documento d'identità e Tessera TEAM
    Pazienti stranieri non appartenenti all'unione europea (UE) ed allo spazio economico europeo (SEE)
    - Documento d'identità (carta d'identità o passaporto) e documenti attestanti la polizza assicurativa privata
    Pazienti stranieri non appartenenti all'unione europea (UE) ed allo spazio economico europeo (SEE) regolari stabilmente in Italia in possesso di permesso di soggiorno
    - Documento d'identità (carta d'identità o passaporto) e Tessera SSN (nel caso non sia in possesso informarsi presso Ufficio Scelta e Revoca su possibile diritto all'iscrizione al SSN che nel caso va effettuata entro la data di dimissione
    Pazienti stranieri non appartenenti all'unione europea (UE) ed allo spazio economico europeo (SEE) irregolari e indigenti
    - Informarsi presso Ufficio Scelta e Revoca su possibile diritto al rilascio del tesserino STP che nel caso va effettuato entro la data di dimissione.

  • Documentazione Sanitaria
    - Tutta la documentazione sanitaria (generale e cardiologica in particolare) riguardante le condizioni di salute del ricoverato
    - I farmaci assunti abitualmente a domicilio- ALCUNI FARMACI NON SONO DISPONIBILI E VANNO PORTATI

  • Effetti personali
    - Necessario per l'igiene personale (sapone, asciugamani, pettine/spazzola, spazzolino, dentifricio, fazzoletti …
    - Un cambio di biancheria intima (canottiera, mutande, calze…)
    - Contenitori per protesi acustiche e lenti a contatto (viene invece fornito all'ingresso un contenitore per protesi dentarie se necessario)
    - In previsione del trasferimento in reparto subintensivo pigiama (da preferirsi anche per le donne), vestaglia, pantofole
Spazi ed arredi a disposizione
Ciascun box è dotato di un comodino e di un armadio in cui riporre gli effetti personali; si raccomanda di tenere solo lo stretto necessario e non portare né tenere in ospedale oggetti di valore, gioielli o somme di denaro (l’ASL non risponde di eventuali ammanchi).
L'utilizzo del cellulare va autorizzato dal personale di reparto e ridotto al minimo indispensabile tenendo basso il volume della suoneria e il tono della voce e non protraendo troppo a lungo le proprie conversazioni. È preferibile l’utilizzo del portatile di reparto.
Le stanze sono dotate di televisore da utilizzare a basso volume.
E' disponibile un frigorifero comune per conservare eventuali alimenti deperibili dei pazienti ricoverati.
Vi è inoltre un bagno che può essere utilizzato dai pazienti mobilizzabili.

Servizio mensa

I degenti hanno la possibilità di scegliere il cibo tra i vari menu del giorno proposti per il giorno successivo all'interno della dieta che viene stabilita . Il vitto arriva quotidianamente dalla Cucina Centrale. I pazienti che a domicilio seguono una dieta particolare devono segnalarlo all’ingresso. Il pasto dietetico verrà fornito dalla cucina il giorno successivo. In casi selezionati e dopo consulto con il personale sanitario il paziente può utilizzare alimenti portati dai familiari.

Consegna documentazione clinica
All’atto della dimissione viene consegnata al paziente esauriente e dettagliata relazione clinica contenente la diagnosi, la terapia ed il programma di cura previsto per il paziente nonché gli appuntamenti per i controlli successivi. La relazione viene corredata da copia del referto dei principali esami ematochimici e strumentali.
Il paziente o i familiari possono poi richiedere copia della cartella clinica all’ufficio preposto situato al 4° piano dell’ospedale, orario al pubblico martedì dalle ore 08:30 alle ore 13:00 e giovedì dalle ore 08:30 alle ore 13:00.
In caso di trasferimento presso altro ospedale o struttura viene consegnata la stessa documentazione prevista per la dimissione.
La copia CD dei principali esami radiologici viene consegnata al paziente su richiesta per consulenze o trasferimento presso altri centri.


Azienda USL della Valle d’Aosta