Attività interventistica mininvasiva

Il Servizio dispone di una sala chirurgica attrezzata di fluoroscopio che consente di effettuare procedure chirurgiche mininvasive per i dolori più complessi. In questa sala vengono eseguite tecniche di blocco centrale e periferico (peridurali, tronculari, faccette articolari, intrarticolari di anca e sacroiliache, terapie intradiscali), laddove indicato anche con l’ausilio di un ecografo. Per il dolore non trattabile altrimenti, vengono eseguite procedure di impianto di cateteri spinali (per il controllo del dolore cronico benigno e neoplastico), l'impianto di stimolatori midollari per il controllo del dolore neuropatico (nevralgia post herpetica, neuropatia diabetica, dolore vascolare, dolore anginoso, dolore post-laminectomia).

Trattamento a Radiofrequenza delle faccette articolari, delle neuropatie periferiche e del disco intervertebrale (Biaccuplastia e Decompressione discale).
Presso il nostro Centro è possibile eseguire la lisi di aderenze peridurali, sia mediante metodica di Racz che in corso di epiduroscopia (tecnica non invasiva che rimuove le cicatrici post chirurgiche responsabili del dolore ed evita o rimanda ulteriori procedure chirurgiche sulla colonna) a favore dei pazienti affetti da Failed Back Surgery Sindrome (dolore lombosciatalgico post laminectomia). Questa tecnica è eseguita in pochi centri in Italia.

Azienda USL della Valle d’Aosta