Medicina legale

La Medicina Legale (res medica sub specie iuris), é diretta "nei servizi sanitari dell’ASL" a garantire prestazioni ed accertamenti medico legali sia sul vivente che sul cadavere ed a collegare qualità e appropriatezza delle prestazioni sociosanitarie in generale, in una moderna visione del rapporto cittadino-istituzione, che ponga la persona umana al centro dei percorsi assistenziali, alla luce di principi di equità e di rispetto del pubblico interesse.
A tale scopo nasce il locale Servizio di Medicina Legale nel 1990, inserito attualmente nell'ambito del Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta. A partire dal 2011 afferisce alla Struttura Complessa anche il Servizio di Medicina dello Sport.
L'attività, gestita dal punto di vista amministrativo presso la sede di Quart, copre l'intero territorio regionale e riguarda sostanzialmente cinque aree operative:
  • necroscopica - ambulatoriale - consulenza - commissioni e collegi medici - visite fiscali
La struttura è costituita da tre medici di ruolo, specialisti in Medicina Legale, che svolgono prevalentemente attività di secondo livello, da cinque medici convenzionati (per le attività di medicina fiscale e necroscopica), da una equipe tecnico-amministrativa composta da 5 dipendenti.
Lo svolgimento delle nostre prestazioni richiede costante collaborazione con le Strutture dell'Area Ospedaliera, dell'Area Territoriale e di Prevenzione soprattutto per la fornitura di prestazioni cliniche e/o strumentali necessarie al fine delle valutazioni medico legali.
Peraltro risulta assolutamente evidente una interrelazione con tutte le strutture aziendali, a partire dalla Direzione Strategica, per quanto concerne soprattutto
  • la collaborazione in materia di educazione sanitaria, di epidemiologia, partecipazione a gruppi di studio integrati, attività di formazione ed aggiornamento;
  • l'attività di consulenza medico legale, deontologica, normativa, procedurale ed in tema di responsabilità professionale a favore dell'azienda, nonché del personale dipendente e convenzionato;
  • l’azione di prevenzione dei conflitti, inquadramento medico legale dell'evento/conflitto, analisi dell’appropriatezza dell'assistenza sanitaria, analisi dell'adeguatezza tecnico professionale.

I clienti che si rivolgono alla Medicina Legale possono essere sia interni che esterni.
I primi sono rappresentati dalla Direzione Strategica, dalle strutture dell'Area Territoriale, dell’Area Ospedaliera, dell'Area Tecnico-Amministrativa, del Dipartimento di Prevenzione.
I clienti esterni possono essere tutti i cittadini che necessitano di prestazioni a carattere medico legale - soprattutto attività valutativa e certificativa in tema di idoneità varie previste da normative specifiche) - gli enti pubblici (istituzione scolastica, istituti scientifici ed universitari, tribunali, magistratura, comuni, regione, ispettorato del lavoro, ambasciate e consolati, ecc.), enti o ditte private.
I punti di forza del nostro Servizio sono rappresentati sostanzialmente dalla qualificazione del personale, dagli aggiornamenti tecnologici, dalla chiarezza della informazione (mediante note esplicative dettagliate consegnate ai clienti), dalla omogeneità della valutazione medicolegale espressa dai singoli sanitari, dalla rapidità della risposta alle richieste.
Crediamo che un'attenzione particolare debba essere posta verso il cittadino al centro dei percorsi assistenziali in considerazione della oggettiva difficoltà, da parte dello stesso, di affrontare da solo problematiche particolarmente complesse e costantemente in divenire (ad esempio che ci riferiamo alle frequenti modifiche normative). Tale attività viene svolta con assoluta disponibilità da parte di tutti i componenti della Struttura Complessa di Medicina Legale, con la massima competenza, cortesia e chiarezza. Talvolta, tuttavia, il compito risulta difficile perché spesso l’utente correla la bontà della prestazione complessivamente erogata al risultato, a volte negativo, della valutazione medico legale.

Gli obiettivi che si pone la Medicina Legale dell'Usl della Valle d'Aosta, tenendo conto anche degli orientamenti generali dell'azienda, sono quelli di migliorare continuamente la qualità della prestazione erogata.
In primo luogo cercando di migliorare ulteriormente i tempi di attesa delle prestazioni, quindi motivando il personale in maniera adeguata, infine predisponendo procedure per la gestione delle criticità e per la verifica della qualità percepita.

Il Servizio di Medicina Legale ha il compito di rilasciare certificati su richiesta del singolo cittadino e di svolgere attività medico-legali e di vigilanza su richiesta di enti, aziende o istituzioni.

Le prestazioni del servizio riguardano:
Ambulatorio Medico-Legale
Prestazioni rilasciate a titolo gratuito
Attività necroscopica
Consulenze
Commissioni e Collegi medici

Coronavirus

Coronavirus: agevolazioni lavorative per disabili (D.L. n. 18/2020 art. 26, comma 2 – cosa fare)

Azienda USL della Valle d’Aosta